Autore: Stefano D'Andrea

0

La lista Riconquistare Avezzano e il ballottaggio

Ad alcuni dei candidati della lista Riconquistare Avezzano è stato riferito che circolano voci secondo le quali la lista si sarebbe accordata  con uno dei candidati che parteciperanno al ballottaggio. Le voci, che tra l’altro sono discordanti, sono prive di ogni fondamento. Come  era naturale siamo stati cercati da entrambi i candidati alla carica di sindaco che parteciperanno al ballottaggio, nonché da svariati candidati dell’uno o dell’altro schieramento. Noi invece non abbiamo cercato nessuno, né...

0

Cultura (programma per Avezzano)

Dal programma della lista Riconquistare Avezzano (candidato Sindaco Stefano D’Andrea) 5. Cultura 5.1. Portare ad Avezzano il pensiero, in particolare il pensiero eterodosso. Grazie al teatro e alle numerose associazioni musicali, l’offerta culturale, sotto il profilo teatrale e musicale, è buona. In questi due settori si tratterà soltanto di migliorare, posto che tutto è sempre migliorabile. Dovrà altresì essere razionalizzata l’organizzazione dell’Estate Avezzanese.  Ciò che invece nella nostra Città manca è il pensiero, la riflessione storica,...

0

Giustizia distributiva e assunzioni

Dal programma elettorale della lista Riconquistare Avezzano 3. Periferie, frazioni e borgate. I Comitati di quartiere. 3.1. Equilibrio, giustizia e trasparenza nella allocazione delle risorse. Le svariate periferie, frazioni e borgate di Avezzano, escluse le spese per opere e servizi da considerarsi straordinari, dovranno essere destinatarie di spese proporzionali agli abitanti e alle dimensioni. A tal fin andranno valorizzati i Comitati di Quartiere disciplinati dal regolamento dei Comitati di Quartiere, approvato con delibera di C.C....

0

Il voto di preferenza a un candidato al Consiglio Comunale

  di STEFANO D’ANDREA A forza di votare le brave persone ci ritroviamo da anni con consigli comunali di livello scadente. Il voto di preferenza è in primo luogo un voto alla lista. Dando una preferenza nelle elezioni comunali, si vota una lista? O, invece, si vota un candidato? I più credono che la preferenza sia in primo luogo un voto per un candidato, sicché se conoscono una brava persona che si è candidata, tendono...

0

Spese improduttive del Comune di Avezzano

Dal programma elettorale della lista Riconquistare Avezzano  “2. Risparmi di spese improduttive 2.1. Enormi spese improduttive. Pur essendo cittadini che fino ad ora sono stati completamente estranei all’amministrazione comunale, abbiamo agevolmente individuato una serie di capitoli di bilancio sui quali, senza peggiorare il servizio ma anzi migliorandolo, è possibile risparmiare denaro pubblico da dedicare in parte a maggiori servizi, in parte all’abbassamento delle imposte comunali. Essi sono tanti e di tale rilevanza che lasciano prevedere che...

0

10, 100, 1000 Alina Mosca!

Abbiamo molto apprezzato questo post della concittadina Alina Mosca e lo pubblichiamo “In questo periodo, tra i ragazzi di colore appioppa calzini e i cercatori di voti, sarà dura fare una serena passeggiata per Avezzano. Finalmente liste pubblicate… Più democrazia di così non poteva esserci… Ci sono veramente tutti! I più … con la candidatura 2.0, hanno decisamente messo in panchina il voto di scambio in favore della ben più redditizia candidatura di scambio (se...

0

Votazioni: il vincolo insensato che abbrutisce

“Sei già impegnato?” “In che senso?” “Dico per le elezioni, se il tuo voto è già impegnato.” “Ma che domanda è? Ti rendi conto del livello che abbiamo raggiunto? Valuterò attentamente le coalizioni, le liste e i candidati alla carica di sindaco; poi darò un giudizio complessivo, tenendo conto dei buoni candidati, dei cattivi candidati, dei candidati alla carica di sindaco, dei padrini accettabili e di quelli che fanno ribrezzo. Quindi deciderò di votare la...

0

Vincere lo scetticismo, la Lettera ai giovani (avezzanesi)

“Voi incontrerete forse, prodotto bastardo delle recenti delusioni e di scuole straniere, uomini vecchi a venticinque anni, incadaveriti anzi tempo nell’egoismo della vanità e della paura, uomini che si dicon filosofi e non hanno se non scetticismo, ch’è la negazione d’ogni filosofia… Respingete” *** Ci imbattiamo in generale simpatia per la nostra iniziativa ma una obiezione ci viene spesso rivolta. La definirei l’obiezione dello scetticismo, qui inteso non in senso filosofico ma come atteggiamento di...

0

Stefano D’Andrea: seconda proposta programmatica, non andare mai in emergenza

Si suol dire che un Comune “va in emergenza” quando scade un appalto o una convenzione e il Comune non ha svolto o concluso la procedura per l’assegnazione del nuovo appalto o per la stipulazione della nuova convenzione. E’ purtroppo frequente che le Amministrazioni Comunali vadano in emergenza. Si va in emergenza per due ragioni: quando non si hanno le idee chiare su cosa si debba fare, oppure quando si vuol perseguire un interesse privato, per...

3

Stefano D’Andrea: come utilizzare il denaro previsto per il cosiddetto staff del Sindaco (e come svolgere concorsi pubblici)

Iniziamo la illustrazione delle nostre proposte programmatiche, comunicando ai cittadini i criteri che seguiremo nell’utilizzo dei circa 220.000 euro annui che la Giunta ha a disposizione per assumere personale a tempo determinato (a tempo pieno o parziale), nonché lavoratori socialmente utili, che siano in mobilità. Intanto, la terminologia che normalmente si usa, per designare il personale assunto attingendo ai 220.000 euro che la legge mette a disposizione, è errata (non si può superare la spesa...