Taggato: elezioni amministrative

0

Cultura (programma per Avezzano)

Dal programma della lista Riconquistare Avezzano (candidato Sindaco Stefano D’Andrea) 5. Cultura 5.1. Portare ad Avezzano il pensiero, in particolare il pensiero eterodosso. Grazie al teatro e alle numerose associazioni musicali, l’offerta culturale, sotto il profilo teatrale e musicale, è buona. In questi due settori si tratterà soltanto di migliorare, posto che tutto è sempre migliorabile. Dovrà altresì essere razionalizzata l’organizzazione dell’Estate Avezzanese.  Ciò che invece nella nostra Città manca è il pensiero, la riflessione storica,...

0

I Baroni marsicani nella Versailles avezzanese

di FERDINANDO PIETROPAOLI “Sono arrabbiati e noi abbiamo finito le scuse? Beh organizzate aperitivi!” Una semicitazione, un po’ troppo pretenziosa, ma che rende bene il paradosso della nostra epoca. Vedo e ascolto, per 4 anni ed 11 mesi, in ogni angolo della città, lamentele e rabbia. Tutta per colpa di “politici locali” che hanno in mano una città in netto declino. E poi cosa succede? In quel maledetto mese? Che metamorfosi avviene? Semplicemente una serie...

0

Spese improduttive del Comune di Avezzano

Dal programma elettorale della lista Riconquistare Avezzano  “2. Risparmi di spese improduttive 2.1. Enormi spese improduttive. Pur essendo cittadini che fino ad ora sono stati completamente estranei all’amministrazione comunale, abbiamo agevolmente individuato una serie di capitoli di bilancio sui quali, senza peggiorare il servizio ma anzi migliorandolo, è possibile risparmiare denaro pubblico da dedicare in parte a maggiori servizi, in parte all’abbassamento delle imposte comunali. Essi sono tanti e di tale rilevanza che lasciano prevedere che...

0

10, 100, 1000 Alina Mosca!

Abbiamo molto apprezzato questo post della concittadina Alina Mosca e lo pubblichiamo “In questo periodo, tra i ragazzi di colore appioppa calzini e i cercatori di voti, sarà dura fare una serena passeggiata per Avezzano. Finalmente liste pubblicate… Più democrazia di così non poteva esserci… Ci sono veramente tutti! I più … con la candidatura 2.0, hanno decisamente messo in panchina il voto di scambio in favore della ben più redditizia candidatura di scambio (se...

0

Comuni e sviluppo economico

Anticipiamo la premessa al Programma elettorale che stiamo scrivendo Premessa. “L’art. 3 comma secondo del Testo Unico sugli Enti Locali (TUEL) prevede che “Il comune è l’ente locale che rappresenta la propria comunità, ne cura gli interessi e ne promuove lo sviluppo”. Il Comune promuove gli interessi della Comunità cittadina erogando servizi. Lo sviluppo è al 95% quello che si ottiene erogando servizi con razionalità ed efficienza. Purtroppo il 99% dei programmi  elettorali, non soltanto...

0

Era alleato, ora lo sfida: il Partito Unico nelle amministrative avezzanesi

Quando, una volta che saranno state pubblicate le liste dei candidati, scriveremo la lista di coloro che erano alleati (candidati nella stessa lista o in liste collegate) in precedenti tornate elettorali e ora si sfidano (es.: Tizio era alleato di Caio ma questa volta lo sfida; Caio era alleato di Sempronio ma questa volta lo sfida; Sempronio era alleato di Mevio ma questa volta lo sfida), credo che riusciremo a inanellare, senza interruzione, una lista...

0

Il partito unico ad Avezzano può essere sconfitto

Ad Avezzano c’è ancora chi è tentato di votare il partito unico, optando per la corrente che fa capo a Gianni Di Pangrazio o per quella che fa capo a Gabriele De Angelis Nessun uomo di buon senso può negare che si tratti di partito unico, perché: a) i due candidati sindaco sono stati a lungo alleati; b) ogni schieramento comprende uomini che sono stati politici di centro, di centro-destra e di centro-sinistra; c) in ognuna...

0

Stefano D’Andrea: seconda proposta programmatica, non andare mai in emergenza

Si suol dire che un Comune “va in emergenza” quando scade un appalto o una convenzione e il Comune non ha svolto o concluso la procedura per l’assegnazione del nuovo appalto o per la stipulazione della nuova convenzione. E’ purtroppo frequente che le Amministrazioni Comunali vadano in emergenza. Si va in emergenza per due ragioni: quando non si hanno le idee chiare su cosa si debba fare, oppure quando si vuol perseguire un interesse privato, per...