Taggato: Riconquistare Avezzano

0

Gli obiettivi che abbiamo raggiunto e un ringraziamento agli elettori*

La lista Riconquistare Avezzano, il Fronte Sovranista Italiano, sezione di Avezzano, che l’ha promossa e il candidato sindaco Stefano D’Andrea ringraziano gli avezzanesi che hanno votato la lista o il candidato sindaco. L’unico obiettivo immediato astrattamente conseguibile, l’elezione di un consigliere comunale di opposizione, non è stato raggiunto per poche centinaia di voti, che sono mancati alla lista (non al candidato sindaco). Tutti gli altri obiettivi che ci prefiggevamo, strumentali al prossimo nostro impegno elettorale,...

0

Vota la lista Riconquistare Avezzano

Vota la lista Riconquistare Avezzano e aggiungi, eventualmente, una o due preferenze (in quest’ultimo caso, deve trattarsi di due persone di diverso sesso). Se voterai una delle 17 liste del partito unico non avrai nemmeno un’opposizione. Al di là di chiacchiere e liti personali, il partito unico non fa, non ha mai fatto, non avrebbe interesse a fare e non potrà mai fare opposizione a se stesso.

0

I Baroni marsicani nella Versailles avezzanese

di FERDINANDO PIETROPAOLI “Sono arrabbiati e noi abbiamo finito le scuse? Beh organizzate aperitivi!” Una semicitazione, un po’ troppo pretenziosa, ma che rende bene il paradosso della nostra epoca. Vedo e ascolto, per 4 anni ed 11 mesi, in ogni angolo della città, lamentele e rabbia. Tutta per colpa di “politici locali” che hanno in mano una città in netto declino. E poi cosa succede? In quel maledetto mese? Che metamorfosi avviene? Semplicemente una serie...

0

Il voto di preferenza a un candidato al Consiglio Comunale

  di STEFANO D’ANDREA A forza di votare le brave persone ci ritroviamo da anni con consigli comunali di livello scadente. Il voto di preferenza è in primo luogo un voto alla lista. Dando una preferenza nelle elezioni comunali, si vota una lista? O, invece, si vota un candidato? I più credono che la preferenza sia in primo luogo un voto per un candidato, sicché se conoscono una brava persona che si è candidata, tendono...

0

Spese improduttive del Comune di Avezzano

Dal programma elettorale della lista Riconquistare Avezzano  “2. Risparmi di spese improduttive 2.1. Enormi spese improduttive. Pur essendo cittadini che fino ad ora sono stati completamente estranei all’amministrazione comunale, abbiamo agevolmente individuato una serie di capitoli di bilancio sui quali, senza peggiorare il servizio ma anzi migliorandolo, è possibile risparmiare denaro pubblico da dedicare in parte a maggiori servizi, in parte all’abbassamento delle imposte comunali. Essi sono tanti e di tale rilevanza che lasciano prevedere che...

0

Mica è colpa loro!

di FERDINANDO PIETROPAOLI Il partito unico ha candidato, vai a capire se intesa come malattia venerea o reale “passione” politica, una quindicina di liste, divise in due fazioni. Una verve politica senza precedenti. Un’esplosione di passione, idee, coraggio. Si coraggio, ci vuole proprio coraggio a contare quante persone, il 12 giugno, svestiranno i panni di supereroi. Facendo un calcolo veloce sono 15/16 liste x 24 candidati, che porterebbero una media di 380 persone. Ma questi...

0

Comuni e sviluppo economico

Anticipiamo la premessa al Programma elettorale che stiamo scrivendo Premessa. “L’art. 3 comma secondo del Testo Unico sugli Enti Locali (TUEL) prevede che “Il comune è l’ente locale che rappresenta la propria comunità, ne cura gli interessi e ne promuove lo sviluppo”. Il Comune promuove gli interessi della Comunità cittadina erogando servizi. Lo sviluppo è al 95% quello che si ottiene erogando servizi con razionalità ed efficienza. Purtroppo il 99% dei programmi  elettorali, non soltanto...

0

L’ultimo Consiglio Comunale del Partito Unico

di GIUSEPPE DI GABRIELE Ieri, giorno dei fuochi, ero presente all’ultimo Consiglio Comunale dell’amministrazione Di Pangrazio, in rappresentanza della lista civica Riconquistare Avezzano. Per essere l’ultimo Consiglio Comunale, prima dell’entrata ufficiale in campagna elettorale, vi erano molti argomenti (15 punti all’ordine del giorno), tra cui alcuni delicati ed importanti. Ma a prescindere dai contenuti dei singoli argomenti posti all’ordine del giorno, ciò che si evince è la mancanza della vera TRASPARENZA nei confronti dei cittadini,...